Tesi: Creazione di un’applicazione Rails per l’annotazione e condivisione di dati e informazioni Immunologiche

Descrizione

Il nostro centro di ricerca ha come risorsa strategica la conoscenza immunologica derivante dall’esperienza dei ricercatori e dalle informazioni che ogni giorno altri laboratori producono sotto forma di articoli scientifici. Diversi database pubblici descrivono gran parte della conoscenza oggi disponibile ma non possono descrivere in dettaglio i singoli esperimenti che vengono condotti e soprattutto non possono rappresentare le informazioni frammentate e dettagliate che i singoli ricercatori hanno in uno specifico campo non ancora ampiamente esplorato oppure pubblicato. L’idea del progetto è quella di costruire uno strumento nella forma di applicazione web, utilizzando il framework Ruby on Rails,  che permetta di catalogare, organizzare e stabilire relazioni per esperimenti, letteratura oppure conoscenza interna. Dovrà essere possibile interrogare lo strumento anche in modo automatico con delle API web-resting, in modo da poter integrare i dati di analisi con quelli pubblici e annotati internamente.

In questo progetto il datastore potrebbe essere anche un sistema NoSQL.

Opzionale: esportazione della base di dati in formato RDF. https://github.com/helios/bioruby-rdf http://it.wikipedia.org/wiki/Resource_Description_Framework

Luogo

Istituto Nazionale di Genetica Molecolare  — Milano — http://www.ingm.org

Requisiti

Conoscenza di base di Ruby, database.

Competenze acquisibili

Capacità di relazionarsi con persone aventi competenze eterogenee, lavoro di team, tempistiche di consegna e valutazione di fattibilità, framework Ruby on Rails per la creazione di applicazioni web e tecniche di meta-programmazione in Ruby, concetti di database documentali (NoSQL)

Risultati attesi

Un applicazione web interna che permetta la catalogazione della conoscenza

Per informazioni contattare

Gianluca Della Vedova <gianluca.dellavedova@unimib.it> oppure Raoul Bonnal <bonnal@ingm.org>

Tempo di realizzazione

6 mesi